Decoro Roma, Costantini: “Troppo poco, serve più coraggio”

“Riordino complessivo? E’ troppo poco. Serve più coraggio.

Le bancarelle e i furgoni bar nel cuore di Roma non vanno solo ridotti, ma rimossi del tutto perché sono fonte di degrado, danneggiano
l’economia e l’immagine della nostra città”.

E’ quanto sostiene Matteo Costantini (Uniti per il Centro Storico), in merito alla presentazione in Campidoglio
della direttiva sul decoro da parte del sindaco Gianni Alemanno e del ministro per i Beni culturali, Lorenzo Ornaghi.

“Notiamo con soddisfazione che la nostra lista ha prodotto un primo risultato – conclude Costantini – ma non è sufficiente: bancarelle e furgoni vanno rimossi subito così come consente la direttiva Ornaghi. Su questo non è più il tempo di accettare compromessi”.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *